Lady Gaga lancerà il nuovo album nei pub americani

1' di lettura

Miss Germanotta promuoverà le canzoni del nuovo album “Joanne” in un mini-tour che la porterà dal 5 ottobre in una serie di piccoli locali degli States

Dagli spalti gremiti del Madison square garden ai banconi dei bar e dei pub di quartiere: Lady Gaga torna alle origini, e per il lancio del suo nuovo album “Joanne” sceglie di esibirsi lì dove aveva mosso i primi passi. Il “Bud light x Lady Gaga dive bar tour” porterà infatti Stefani Germanotta in tre piccoli locali degli States il 5, 20 e 27 ottobre. I nomi delle location sono ancora top secret, ma i fan della popstar americana potranno godersi le sue performance in streaming sulla pagina Facebook della Bud light, che dell’evento è anche sponsor.

 

Cresce l'attesa per il Super bowl - Nonostante i milioni di dischi venduti, Gaga ha sempre ammesso di preferire una dimensione più intima e raccolta per i suoi live. “Le mie prime esibizioni si sono svolte proprio nei bar di quartiere di New York, quindi lavorare con la Bud light e tornare alle origini per presentare le canzoni dal mio nuovo album 'Joanne' è il modo migliore che potessi immaginare per avere un rapporto più diretto con i miei fan e condividere la mia musica con loro per la prima volta”, ha fatto sapere la giovane star in un comunicato stampa. L’interprete di “Born this way” avrà tuttavia modo di rivolgersi ad una platea molto più vasta in occasione del prossimo Super bowl: è lei infatti l’artista scelta per esibirsi durante l’half-time dell’evento sportivo più seguito dagli americani.

 

Ritorno al primo amore - “Joanne”, quinto album di Gaga in vendita dal prossimo 21 ottobre, arriva a 2 anni di distanza da “Cheek to cheek”, lavoro nato dalla collaborazione con il veterano Tony Bennett. Anticipato dal singolo “Perfect illusion”, “Joanne” segna il ritorno della Germanotta alla sua prima passione, la musica. Negli ultimi anni l’ex reginetta del pop si è infatti messa alla prova soprattutto come attrice: l’artista newyorchese ha guadagnato consensi e addirittura un Golden globe per il ruolo della sanguinaria Contessa nella serie TV “American horror story”, e presto la vedremo accanto a Bradley Cooper nel remake di “È nata una stella”.

Leggi tutto