Arriva "The Program": ecco come Lance Armstrong ingannò il ciclismo

1' di lettura

Nelle sale italiane il film di Stephen Frears che racconta il più grave caso di doping sportivo: la parabola del campione americano, che vinse sette Tour de France grazie agli aiuti proibiti del dottor Michele Ferrari. La clip in anteprima e il trailer

Giovedì 8 ottobre esce nei cinema italiani The Program, il film di Stephen Frears (già autore di The Queen e Philomena) sull'ascesa e la caduta di Lance Armstrong, il ciclista americano, che grazie all'uso del doping "vinse" per ben sette volte il Tour De France. Titoli che gli vennero tolti quando si scoprì la truffa. Ad aiutare Armstrong e la sua squadra il famigerato dottore Michele Ferrari, protagonista anche della clip in anteprima visibile qui sopra.

L'inganno di Armstrong e Ferrari - Fu proprio grazie a Ferrari e al capo squadra Johan Bruyneel che Lance Armstrong riuscì nel 1999, dopo la sua lunga ed estenuante battaglia contro il cancro, a vincere il suo primo Tour De France. I tre svilupparono il programma di doping più sofisticato della  storia di questo sport. Questo programma permise a Lance e ai suoi compagni di  squadra americani di dominare il mondo del ciclismo, vincendo, senza precedenti, il Tour de France per ben sette volte. Tuttavia, non tutti credettero alla “favola”. Il giornalista del Sunday Times David Walsh, iniziò a nutrire dei sospetti e iniziò una lunga e difficile battaglia per scoprire la verità. E proprio partendo dal libro di Walsh Stephen Frears costruisce conThe Program un grande dramma umano e sportivo, che ripercorre forse quello che è stato lo scandalo nel ciclismo più grande di sempre.

Qui sopra una clip in anteprima del film, mentre qui sotto è visibile il trailer:



Leggi tutto