Ritorno al Futuro, dalla Pepsi a "Lo Squalo 19": quando la realtà si adegua al cinema

1' di lettura

Il 21 ottobre sarà il giorno nel quale Marty McFly arriva nel futuro. Per l'occasione sono diverse le aziende che realizzano i prodotti "previsti" nel film di Robert Zemeckis: dalla versione speciale della bibita fino al trailer per un sequel mai realizzato

Il 21 ottobre 2015 si avvicina. Una data ogni fan della trilogia di "Ritorno al futuro" aspetta con ansia. E' quello infatti il giorno nel quale Marty McFly, l'adolescente di Hill Valley interpretato da Micheal J. Fox, arriva durante il suo viaggio nel futuro. Immancabile il confronto tra il futuro immaginato alla fine degli anni ottanta e il mondo reale che ci circonda oggi. E se bisognerà forse aspettare ancora un po' per vedere gli hoverboard, gli skateboard volanti nelle nostre strade, per altri prodotti la realtà si sta adeguando.


Arriva la Pepsi Perfect, in seimila esemplari
- E' infatti notizia di questi giorni che la Pepsi ha deciso di lanciare, in edizione limitata, la Pepsi Perfect, la bevanda che Marty McFly acquista in un bar della Hill Valley del suo futuro. Bevanda che non è mai stata realizzata e che veniva presentata in una bottiglia considerata allora, avveniristica. Nel film il personaggio la paga circa 50 dollari (sull'onda dei timori degli anni '80 per l'inflazione). Nella realtà costerà probabilmente solo un terzo e dovrebbe essere prodotto in soli seimila esemplari.


Il trailer di Lo Squalo 19 - Chi ricorda bene il film di Robert Zemeckis non potrà aver dimenticato che nel cinema alle spalle di Marty McFly, nell'America del futuro, si proiettava il 19esimo sequel dello Squalo. Non si è mai arrivati così in là nella serie dei film sul pesce carnivoro, ma la Universal ha comunque deciso di realizzare un falso trailer per il film mai realizzato.





Il cortometraggio con Doc - Per la fatidica data la Universal ha intenzione di lanciare un cortometraggio che vedrà Christopher Lloyd riprendere i panni di Doc, lo scienziato inventore della macchina del tempo. Cortometraggio anticipato da un breve video (visibile qui sotto), ma che non darà vita a nessun nuovo film della serie, ne a un "reboot", un eventuale nuovo inizio della serie. Roberto Zemeckis, regista della trilogia originale, ha infatti più volte ribadito che non permetterà che i suoi personaggi tornino sullo schermo.



Leggi tutto