X Factor, ascolti record per la puntata contro il bullismo

1' di lettura

Tante emozioni nel corso del quarto live del talent show che ha dedicato un ampio spazio alla lotta contro le discriminazioni. Superando anche lo share dell'edizione scorsa, con un milione e 100mila spettatori medi

Ancora ascolti da record per X Factor 2014, che giovedì sera ha mescolato lo show vero e proprio a temi di rilevanza civile come la lotta al bullismo e a tutte le discriminazioni. Sono stati 1.083.168 gli spettatori medi ad aver visto su Sky Uno il quarto live, +19% rispetto all’omologa puntata dello scorso anno, e confermando l’audience di sette giorni prima. In particolare, lo share è stato del 4,1% con picchi del 6%. Anche questo giovedì, Sky Uno è stato il canale più visto della piattaforma, con il 19,2% di share tra gli abbonati, e il quarto canale più visto in assoluto sul target 15-54 anni.

La lotta al bullismo - Giunto alla quarta puntata live, X Factor si è schierato per una causa civile: la lotta al bullismo. Una serie di prese di posizione dei quattro giudici del talent show - Mika, Morgan, Victoria Cabello e Fedez-, del conduttore Alessandro Cattelan, e dell'art director Luca Tomassini, ha aperto la puntata, con brevi racconti di giovani pressati, minacciati, colpiti perché diversi.

#XF8 e #XF8WeAre1 - Il talent show ha dominato i social anche questo giovedì: la conversazione globale attorno alla quarta puntata live è stata di oltre 143.000 tweet con un picco di 1500 tweet al minuto durante la puntata. Più di 121.000 sono stati i tweet con hashtag ufficiali #XF8 e #XF8WeAre1  (il 20% in più rispetto alla stessa puntata dello scorso anno).
Molto attiva la partecipazione del pubblico da casa: sono stati ben 2,6 milioni i voti arrivati all’X Factor Arena e 240 milioni gli applausi (680 milioni dall’inizio del programma, oltre 2 volte rispetto al totale degli applausi ricevuti nella scorsa stagione) . L’app X Factor 2014 ha registrato 807 mila download. Ottimo il traffico anche sul sito web ufficiale xfactor.sky.it che ha registrato 320 mila utenti unici con 655 mila visualizzazioni.

Fuori gli Spritz for Five -
Alla fine della prima manche, dopo il passaggio di Max Gazzè, Niccolò Fabi e Daniele Silvestri che con l'ormai rodata formazione in trio hanno suonato la loro "L'amore non esiste", il televoto ha mandato al ballottaggio gli Spritz For Five. I meno votati del secondo gruppo di cantanti sono stati I Komminuet, che hanno avuto la meglio sui compagni di squadra.

Leggi tutto