De Sica e Papaleo, prof della "Scuola più bella del mondo"

1' di lettura

Arriva a novembre la nuova commedia di Luca Miniero, già autore della serie di Benvenuti al Sud. Anche questa volta un viaggio attraverso l'Italia diventa l'occasione per ridere dei pregiudizi su settentrionali e meridionali. LA CLIP DI BACKSTAGE

Il 13 novembre arriva nei cinema italiani La scuola più bella del mondo, l'ultimo film di Luca Miniero, già autore della serie di Benvenuti al Sud e di Un boss in salotto. E come nei film con Claudio Bisio e Alessandro Siani, anche questa volta si ride sui pregiudizi e luoghi comuni che dividono (e uniscono) settentrionali e meridionali.

Una gita scolastica diventa occasione di scambio tra Nord e Sud - Questa volta il luogo dello scambio culturale è una scuola toscana il cui preside altezzoso e un po' snob, interpretato da Christian De Sica, decide di invitare per uno scambio culturale una classe di alunni del Ghana. Ma a causa di un errore di battitura la richiesta viene mandata ad Acerra, in Campania, anziché ad Accra, la capitale del paese africano. E così in Toscana arriva una classe di ragazzi campani, guidati da uno scatenato Rocco Papaleo, che danno vita a una serie di gag e incomprensioni. Nel cast anche Angela Finocchiaro e Miriam Leone.

Qui sopra un momento del backstage del film, che racconta la realizzazione di una scena, qui sotto il trailer.



Leggi tutto