Con "Snob" torna Paolo Conte, musica e poesia in 15 brani

1' di lettura

Il cantautore astigiano presenta il nuovo disco 4 anni dopo l'ultimo lavoro, Nelson. "La musica - dice - mi fa immaginare qualcosa di astratto, che poi diventa racconti, personaggi, parole". Al via il 25 ottobre il tour che lo porterà in tutta Italia

"La musica mi fa immaginare qualcosa di astratto, delle atmosfere, poi questa sensazione astratta diventa dei racconti, dei personaggi, delle parole". Così Paolo Conte, ai microfoni di Sky TG24, parla del suo ultimo lavoro, Snob, album di 15 tracce in uscita oggi 14 ottobre, quattro anni dopo l'ultimo lavoro, Nelson. "Mi sono inventato cose diverse - racconta - nei personaggi nelle ambientazione nella musica".

Per presentare il disco, il cantautore 77enne ha scelto la sua terra: l'Astigiano.
Il 25 ottobre comincerà anche il tour che partirà dal teatro Galleria di Legnano, per poi attraversare tutta l'Italia, da Parma a Roma passando per Milano e Genova. E poi ancora mezza Europa, dalla Germania alla Spagna, dalla Francia all'Olanda e all'Austria. "Presento il mio nuovo album - anticipa Conte - ma recupero anche tante vecchie canzoni. Penso, e spero, che il pubblico gradisca questa scelta".

Leggi tutto