X Factor, emozioni e risate nelle tappe di Torino e Bologna

1' di lettura

La seconda puntata del talent show, dedicata alle audizioni, continua a divertire e stupire. E gli ascolti volano: lo share sfiora il 4%. E' la migliore percentuale d'ascolto, delle quattro edizioni targate Sky, tra gli appuntamenti con le selezioni

Le audizioni di Torino e Bologna hanno regalato nuove emozioni a X Factor (lo speciale). La seconda puntata, dedicata alle selezioni, ha mostrato nuovi talenti e qualche volto noto, come il caso di una candidata che si era presentata anche alla scorsa edizione. C'è chi si è distinto per la grinta e chi per la simpatia, chi per le straordinarie doti canore e chi per l'interpretazione emozionante. E intanto gli ascolti volano.

Boom di ascolti - X Factor 2014 infatti migliora ancora una volta se stesso e stabilisce un nuovo, doppio record. Il secondo appuntamento con le selezioni ha raccolto la migliore percentuale d’ascolto in quattro edizioni targate Sky e dedicate al percorso di individuazione dei 12 finalisti che parteciperanno agli otto appuntamenti live. Lo share è stato del 3.46% solo su Sky Uno HD, e porta con sé un altro record, ancora più significativo: è infatti la prima volta , in quattro edizioni targate Sky, che il talent show migliora nella seconda puntata lo share raccolto nella prima (giovedì scorso era stato del 3.36%).

#F8 l'hashtag più usata - Dominio anche su Twitter: durante la messa in onda si sono registrati 51.600 tweet di cui 41.200 con hashtag #XF8 (+73% rispetto alla seconda puntata dello scorso anno).


Leggi tutto