I 60 anni di Romagna mia: 10 versioni alternative del brano

1' di lettura

Estate di celebrazioni, nella riviera romagnola, per il compleanno dell'inno del liscio. Composta da Secondo Casadei nel 1954, la canzone ha avuto una miriade di interpretazioni. Da Jovanotti ai Deep Purple, ecco le più curiose

Festeggia 60 anni quest'estate e ancora oggi Romagna Mia è una delle canzoni popolari più ballate e cantate dagli italiani. Composta da Secondo Casadei e portata al successo dal nipote Raoul Casadei, viene interpretata nel corso degli anni da una miriade di artisti, nazionali e internazionali, di ogni genere ed età. Ecco alcune delle versioni più curiose che è possibile trovare su YouTube.

La versione originale -
Secondo Casadei, di Sant'Angelo di Gatteo (Forlì), fondatore della famosa Orchestra Casadei, nel '54 è a Milano per una delle due incisioni annuali presso La Voce del Padrone e Columbia. Deve fare una sostituzione, ha sempre due o tre brani di riserva, e, per l'occasione, tira fuori quel valzerino che tiene già da qualche tempo nel cassetto, per ogni evenienza: Casetta mia. Il direttore artistico, Dino Olivieri, ascolta il motivo: gli piace, e suggerisce di dargli un titolo di più largo respiro, Romagna mia. Il successo è immediato alla radio e nelle varie orchestre e l'arrivo dei juke box è il lancio definitivo.



My Sweet Romagna - Checco Marsella dei Giganti incide la versione inglese.



Balcanica - Samuele Bersani insieme a Goran Bregovic al Festival di Sanremo del 2012.



Jovanotti l'ha cantata durante un concerto a Rimini nel 2012.


 

Lombardia mia - Elio e le storie tese hanno l'hanno interpretata dedicandola alla Lombardia.



Emilia mia -
I Cccp citano il brano in Valium Tavor Serenase. Ma invece di Romagna cantano "Emilia mia".



L'omaggio dei Deep Purple - Sorprendente l'omaggio dei Deep Purple che in un assolo di tastiera durante un concerto hanno accennato a Romagna mia, lasciando però che fosse il pubblico a cantare le parole.



La versione di Laura -
Romagnola doc, Laura Pausini si è cimentata con il brano insieme a Pippo Baudo.



...e quella dei Nomadi - L'omaggio del gruppo emiliano.



L'omaggio del rock alternativo - Anche i Nobraino, gruppo rock di Riccione, hanno fatto una cover dell'inno del liscio.

Leggi tutto