Locke, al cinema la rivelazione di Venezia. CLIP

1' di lettura

Dopo il successo di Redemption, arriva nelle sale italiane la seconda prova da regista dell'inglese Steven Knight: un angosciante viaggio, reale e metaforico, di un uomo alla guida della sua macchina. Protagonista è Tom Hardy. Clip e trailer

Locke, uno dei film rivelazione della scorsa Mostra del Cinema di Venezia arriva nelle sale italiane mercoledì 30 aprile. Seconda prova da regia per lo sceneggiatore Steven Knight, dopo il successo di Redemption - Identità nascoste, il film racconta del viaggio, metaforico e reale, del protagonista dal tranquillo benessere verso un abisso in cui perderà ogni certezza. Ivan Locke, interpretato da Tom Hardy, è un uomo che ha lavorato sodo per costruirsi una vita. Alla vigilia di uno dei lavori più importanti della sua carriera, riceverà però una telefonata che lo obbligherà a un lungo viaggio in macchina, alla fine del quale potrebbe avere perso tutto. Il film è quasi interamente ambientato all'interno di una macchina e il volto del protagonista è l'unico che si vede. Gli altri personaggi sono le voci all’altro capo delle sue telefonate, a volte arrabbiate, a volte divertenti, spesso sconvolte. Lo sfondo è quello ipnotico delle luci dell’autostrada, che illuminano il volto di Ivan, i demoni contro i quali combatte e le scelte che fa.

Steven Knight, oltre ad aver già diretto Redemption - Identità nascoste, ha scritto le sceneggiature di Piccolo affari sporchi di Stephen Frears e La promessa dell'assassino di David Cronenberg. Il protagonista, Tom Hardy, ha interpretato il ruolo del villain Bane in Il cavaliere oscuro - Il ritorno ed è stato uno dei protagonisti di Inception di Christopher Nolan.

Qui sopra una clip in esclusiva del film, qui sotto il trailer:


Leggi tutto