Junior Masterchef, debutto record per i piccoli cuochi

1' di lettura

L'esordio della versione per bambini del talent show culinario di Sky Uno eguaglia gli ascolti della versione "adulta". A condurre i tre giudici: Alessandro Borghese, Lidia Bastianich e Bruno Barbieri

E' partito con la selezione dei 14 concorrenti Junior Masterchef Italia, la versione per bambini del celebre talent show culinario di Sky Uno. Condotto dai tre giudici Alessandro Borghese, Lidia Bastianich e Bruno Barbieri, la trasmissione è una versione più giocosa (ma non per questo meno grintosa) dell'edizione senior, con gli aspiranti chef che si sfidano tra i fornelli per vincere una borsa di studio da 15mila euro e un viaggio con tutta la famiglia a Disneyland Parigi.

Le prime sfide tra i fornelli
- Nelle prime due puntate 40 giovanissimi concorrenti tra gli 8 e i 13 anni, divisi in quattro diversi gruppi, hanno affrontato una prova di selezione. Nella prima prova i piccoli cuochi si sono dovuti cimentare con una delle più apprezzate tradizioni italiane: la pasta fresca. Spazio a dolci e torte per la seconda prova, mentre la terza manche è stata dedicata alle specialità gastronomiche da tutto il mondo. Quarta prova invece dedicata a una delle materie prime più insidiose: il pesce. Quattordici alla fine i promossi che, dalla prossima settimana, si affronteranno nella cucina di Junior Masterchef.

Record di ascolti e di tweet
- Buono il successo anche negli ascolti. Il debutto della versione italiana di Junior MasterChef  eguaglia infatti gli ascolti raccolti dall’esordio della versione "senior". Le prime due puntate hanno registrato al primo passaggio un ascolto medio di 700 mila spettatori complessivi, 766 mila se consideriamo i passaggi successivi. Ottimi numeri anche su Twitter con l’hashtag #JrMasterChefIt che ha scalato i trending topic della serata fino ad arrivare in prima posizione, restando in classifica per l’intera mattinata di venerdì. In classifica sono anche entrati altri elementi di conversazione legati al programma (“MasterChef Junior”, “Bruno Barbieri”).

Leggi tutto