Robbie Williams: "Ho fatto tanti errori, ma ora sono felice"

1' di lettura

"Non avrei ma pensato che una moglie e una figlia potessero essere la risposta alla felicità" dice la popstar a Sky TG24 in occasione dell'uscita del suo nuovo disco Swings both way, un tributo a un genere musicale che lo ha sempre affascinato. VIDEO

"Non ho mai pensato che avere una moglie e una figlia potessero essere la risposta alla felicità. Credevo i soldi facili e droga buona fossero la strada. Oggi so che non è così". Robbie Williams si confessa a Sky TG24 in occasione dell'uscita del suo nuovo disco Swings both way. "Le droghe - dice - ti costringono a comportarti come non faresti mai normalmente. Sono andato in cura riabilitattiva 2-3 volte, ma non voglio ricordare queste cose, se lo faccio rivedo tutti i miei errori".
Swings both way, racconta è un tributo a un genere musicale che ha sempre amato: "La prima musica di cui mi sono innamorato è stata quella di Ella Fitzgerald: avevo 4-5 anni. Ero incantato da come le voci, le melodie, la grammatica musicale si fondessero insieme. Mi sembra che a quel tempo fosse tutto più semplice".
L'album contiene duetti con Michael Bublè, Lily Alen, Oly Murs, oltre ad una dedica speciale per la figlia Theodora.

Leggi tutto