Festival di Roma, Jennifer Lawrence è "la ragazza di fuoco"

1' di lettura

Il premio Oscar accolta da centinaia di ragazzine per il lancio del secondo capitolo di Hunger Games. Tra gli ospiti della giornata anche Checco Zalone, con Sole a catinelle: "Non mi aspettavo questo risultato ai botteghini". LE INTERVISTE

Jennifer Lawrence e Checco Zalone. Tocca ai due attori animare la settima giornata del Festival di Roma. Il premio Oscar americano è stato accolto da centinaia di ragazzine, che hanno riposto il sacco a pelo della notte e srotolato cartelli e striscioni come i fan di tutto il mondo. Nei panni della riluttante eroina degli Hunger Games, la Lawrence è alla terza tappa europea per il lancio del secondo capitolo della saga di Suzanne Collins, La ragazza di fuoco, in sala dal 27 novembre in 500 copie.

Zalone: "Non mi aspettavo questo exploit ai Botteghini" - "Tutta questa gente è qui per Hunger Games, siccome c'è la crisi allora anche il vip di basso profilo viene esaltato", dice invece Checco Zalone, regista e attore di "Sole a catinelle", che sta sbancando ai botteghini italiani. "Non ci aspettavamo questo risultato, spero che non accada più perché c'è sempre l'onere di dover incassare di più e mo' mi sto scocciando di questa cosa", ironizza il comico.

Leggi tutto