E' morto Ray Dolby, l'inventore del suono pulito

Ray Dolby in una foto d'archivio (Credits: www.dolby.com)
1' di lettura

Aveva 80 anni, era malato di Alzheimer. Le sue invenzioni hanno cambiato l'esperienza sonora dal cinema alle televisioni domestiche. Nel 1965 fondò i Dolby Laboratories. Nel 2012 il teatro che ospita la notte degli oscar venne ribattezzato "Dolby Theatre"

Ray Dolby, l'inventore americano che ha rivoluzionato l'audio nel cinema, è morto il 12 settembre a San Francisco. Aveva 80 anni. A darne l'annuncio è stata la stessa società da lui fondata nel 1965: la Dolby Laboratories. Dolby era malato di Alzheimer e in luglio gli avevano diagnosticato una leucemia acuta. "Abbiamo perso un amico, un mentore e un visionario", ha detto il presidente e CEO dei Dolby Labs, Kevin Yeamen. "La nostra famiglia è molto orgogliosa dei suoi successi e della sua leadership. Ci mancherà molto, ma le sue scoperte continueranno a vivere", ha dichiarato il figlio David.

La vita - Dolby nacque a Portland (Oregon) nel gennaio 1933 e trascorse l'infanzia nell'area di San Francisco. A 16 anni, grazie al suo primo lavoretto alla Ampex, riuscì a mettere le mani sul primo registratore a nastro sul mercato. Negli anni '50 continuò a lavorare per l'azienda e nel frattempo si laureò in ingegneria elettronica all'università di Standford. Nel 1957 decise di spostarsi in Inghilterra per proseguire i suoi studi a Cambridge. Lì il Dr. Dolby ottenne il dottorato in fisica nel 1961 e l'anno successivo, durante il periodo estivo, conobbe la moglie Dagmar. Operò anche come consulente presso l'Autorità dell'Energia Atomica del Regno Unito. Nel 1963 accettò un incarico di due anni come consigliere delle nazioni Unite in India. Tornato a Londra, nel 1965, fondò i Dolby Laboratories, dove iniziò a lavorare sulla riduzione del rumore nelle registrazioni audio. Nel 1976 trasferì la compagnia a San Francisco, dove si trova ancora oggi. Grazie a un brevetto riconosciuto sette anni prima, era intanto nato il Dolby Sound System, ossia la tecnologia che ha dato una svolta agli effetti audio del cinema. In pratica, si trattava di un sistema per migliorare la qualità del parlato all'interno delle pellicole, dove spesso colonna sonora e dialoghi si mescolavano con scarsa qualità. Il primo film a utilizzare il sistema Dolby fu un capolavoro del cinema: Arancia Meccanica di Stanley Kubrick.

I premi - Tra i riconoscimenti più prestigiosi ottenuti da Dolby per il suo lavoro ricordiamo l'Oscar per il cinema nel 1989, il Grammy per la musica nel 1995 e i due Emmy per la televisione nel 1989 e nel 2005. Inoltre, nel 2012, il celebre teatro di Hollywood che ospita la notte degli Oscar è stato ribattezzato "Dolby Theatre". Da quando l'inventore fondò i laboratori, la sua compagnia ha rivoluzionato l'esperienza del suono dai teatri alle televisioni domestiche. Oggi sono miliardi i prodotti nel mondo che usano la sua tecnologia. Un giorno Ray Dolby disse: "Per essere un inventore, devi essere pronto a vivere con un senso di incertezza, a lavorare nell'oscurità procedendo a tentoni verso una risposta, sopportando l'ansia di non sapere se realmente ci sia".

Leggi tutto