Notte della Taranta, 130 mila persone in festa a Melpignano

1' di lettura

Grande successo di pubblico per il concerto finale del più importante festival musicale dedicato alla pizzica salentina. Sul palco si sono alternati, tra gli altri, Max Gazzè, Niccolò Fabi ed Emma

Migliaia di tarantolati a Melpignano. Il concerto finale de "La Notte della Taranta", il più grande festival musicale dedicato al recupero della pizzica salentina, ha fatto registrare l'ennesimo successo di pubblico. 130 mila spettatori, secondo stime fornite dalla questura di Lecce, hanno partecipato all'evento che è andato avanti fino a tarda notte tra sabato e domenica.

La serata - I tantissimi tarantolati hanno ballato sulla grande piazza dell'ex convento degli Agostiniani dalle 19.30 fino alle 2.45. Il maestro concertatore Giovanni Sollima ha introdotto Edoardo Bennato, poi il Canzoniere Grecanico Salentino e i Cantori dei Menamenamò. Nel corso della serata, sul palco, si sono alternati gli ospiti musicali: da Emma a Niccolò Fabi, da Max Gazzé a Roby Lakatos. Fra la prima e la seconda parte della serata è stato proiettato il videoclip di "Lu Rusciu de lu mare" realizzato dal Locomotive Quartet del sassofonista pugliese Raffaele Casarano con la partecipazione straordinaria di Giuliano Sangiorgi, leader dei Negramaro.

Leggi tutto