Michael Douglas e Catherine Zeta-Jones si separano

1' di lettura

L'attore dovrà versare alla moglie la somma di 300 milioni di dollari come compensazione. I due si lasciano dopo 13 anni di matrimonio e due figli. Tante le difficoltà attraversate: dal tumore alla gola di lui al disturbo bipolare di lei

Catherine Zeta-Jones e Michael Douglas si separano con un accordo milionario: lui dovrà versare a lei la somma di 300 milioni di dollari come compensazione. Dopo  diverse settimane di voci sul divorzio, la conferma è arrivata sulla rivista 'Star'.

Dopo 13 anni di matrimonio e due figli, la coppia, una delle più solide di Hollywood, si scioglie. Un'unione che negli ultimi anni aveva affrontato diverse difficoltà, a cominciare dal cancro alla gola  diagnosticato a Douglas nell'agosto del 2010. Durante le difficili terapie, Catherine Zeta-Jones è stata accanto al marito in ogni  momento.

Poi è toccato a Douglas stare vicino alla moglie quando, a  causa di un disturbo bipolare, la diva di 'Zorro' è stata ricoverata il 30 aprile scorso in un centro specializzato. Una patologia che causa forti sbalzi d'umore che, secondo la rivista 'Star', sarebbero  stati la causa della decisione di Douglas di divorziare.

Leggi tutto