World War Z, Brad Pitt combatte gli zombie

1' di lettura

Diretto da Marc Forster, arriva il 27 giugno nelle sale italiane l'horror fantascientifico che vede il divo hollywoodiano combattere contro una micidiale epidemia mondiale di "morti viventi". Guarda la clip in anteprima e il trailer

E' l'era degli zombie. Se fino a poco tempo fa i morti viventi erano relegati a un apprezzatissimo sottogenere dell'horror, dove solo ai film di George A. Romero veniva concessa dignità autoriale, da qualche anno ormai i temuti zombie sembrano diventati cool. Film, fumetti, serie televisive particolarmente apprezzata e fan che celebrano il genere invadendo le strade con lugubri flash mob.

I morti viventi vengono ora promossi anche nel cinema mainstream, diventando co-protagonisti di Brad Pitt in World War Z (la Z sta appunto per Zombie), spettacolare film in uscita nelle sale italiane il 27 giugno. Il film è incentrato sul personaggio di Gerry Lane (Pitt appunto) un funzionario delle Nazioni Unite che prima dovrà mettere in salvo la propria famiglia, e poi dovrà girare il mondo in corsa contro il tempo per cercare di fermare questa micidiale epidemia. A dirigere la pellicola la mano sicura dello svizzero americano Marc Forster, capace di passare dai toni più classici come Neverland - Un sogno per la vita, fino all'action più stiloso come Quantum of Solace.

Qui sopra una clip in anteprima del film, mentre qui sotto potete vedere il trailer


Leggi tutto