Addio a Jack Klugman, il burbero della strana coppia

Jack Klugman, a destra, a fianco di Tony Randall
1' di lettura

Si è spento a novant'anni l'attore americano diventato celebre per la serie tratta dalla commedia di Neil Simon. Nella sua carriera interpretò anche Quincy,  fortunato telefilm su un medico legale di Los Angeles

Si è spento a novant'anni Jack Klugman, attore e comico americano, diventato celebre soprattutto a due serie televisive che lo videro protagonista a cavallo degli anni '70 e '80. Dal 1970 fino al 1975 interpretò insieme a Tony Randall La Strana Coppia, serie televisiva tratta dall'omonima commedia di Neil Simon (diventata anche un film nel 1968 con Walter Matthau e Jack Lemmon), in cui era il burbero giornalista sportivo Oscar, costretto a dividere l'appartamento con il puntiglioso e pignolo fotografo Felix. Dal 1976 al 1983, invece, fu protagonista di Quincy, una serie poliziesca in cui interpretava un medico legale di Los Angeles e che, per trama e temi, anticipava successi come Csi.

La sigla di La strana coppia



La sigla di Quincy



Leggi tutto