Kate in topless, tribunale francesce condanna Closer

1' di lettura

La rivista, che fa capo a Mondadori, dovrà restituire alla famiglia reale tutte le copie delle foto. 10mila euro di multa per ogni giorno di ritardo. I numeri già in edicola non saranno ritirati. Aperta anche un'inchiesta penale

Closer è stata condannata. La rivista francese che ha pubblicato le foto a seno nudo di Kate Middleton è stata giudicata colpevole dal tribunale di Nanterre, alle porte di Parigi. In particolare al giustizia francese ha condannato la Mondadori, editore della rivista, a non diffondere o cedere le foto della principessa Kate. L'editore dovrà inoltre restituire entro 24 ore tutte le copie delle immagini ancora in suo possesso alla famiglia reale. Per ogni giorno di ritardo nell'esecuzione della sentenza dovrà pagare una sanzione di 10mila euro. Per quanto riguarda invece le copie già distribuite della rivista non saranno ritirate dalla vendita.

La procura di Nanterre ha aperto un'inchiesta penale sui fotografi e sulla rivista Closer. I magistrati di Nanterre indagheranno per verificare se ci sia spazio per accuse penali contro Closer e i paparazzi che hanno scattato le foto della duchessa di Cambridge a distanza, mentre prendeva il sole in topless con il principe William in una villa in Provenza.

Leggi tutto