Tornano Gli Sgommati: dal 10 settembre su SKY Uno. VIDEO

1' di lettura

Al via la striscia quotidiana dedicata alla satira. Sarà una stagione tutta elettorale: dalle politiche italiane alle presidenziali Usa sono infatti tante le sfide che attendono i pupazzi protagonisti della scena internazionale. Guarda la clip

Dal 10 settembre torna la striscia quotidiana di Sky Uno, canale 109 di Sky, dedicata alla satira. Ma questa non sarà una stagione come le altre. Gli Sgommati (qui lo speciale on line) di tutte le aree politiche, sia italiani che internazionali, saranno infatti impegnati in una lunga maratona elettorale. Ci attende un appassionante susseguirsi di alleanze, programmi, sondaggi, scontri, elezioni. In Italia, c’è l’elezione per la Presidenza della Repubblica e alle porte si profila lo scontro per le politiche più arroventate degli ultimi anni. In primavera, via alla corsa per la poltrona più ambita di Roma, quella del Campidoglio.

Grande fermento anche sul fronte estero, che garantirà una stagione di satira senza esclusione di colpi, con Mr Obama che a novembre tenta la riconquista della Casa Bianca e la Cancelliera Angela Merkel, che, dopo la “batosta” dello scorso maggio alle elezioni regionali, ha un’intera stagione televisiva per affilare le unghie e tentare di restare “rigorosamente”al comando della Germania in vista delle tornata elettorale del prossimo anno.

Elezioni per tutti, dunque, ma non solo. Gli oltre 50 pupazzi realizzati per la striscia di Sky Uno come di consueto non risparmieranno colpi anche fuori dal mondo della politica e alcune new entry garantiranno una sorprendente dose di autoironia, prendendo di mira proprio i talent di Sky…

GLI SGOMMATI, in onda su Sky Uno HD (canale 109) dal lunedì al venerdì alle ore 21, è un format originale ideato e prodotto dalla Palomar di Carlo Degli Esposti per Sky Uno. Il team autoriale, guidato da Paolo Mariconda e composto da Gianluca Belardi e David Lubrano, vede la collaborazione straordinaria di Paolo Rossi. Il coordinamento editoriale per Sky è di Andrea Bassi; la regia di Pietro Jona; i pupazzi sono realizzati da Davide Masi, Sara Baldis e i contributi speciali di Sora Cesira e Microsatira. I doppiatori: Gabriele Marconi, Gennaro Calabrese, Bartolomeo Colucci, Francesca Manzini e Francesca Scrivano.

Leggi tutto