"Candidato a sorpresa", le elezioni Usa iniziano al cinema

1' di lettura

Arriva a settembre nelle sale la nuova commedia con Zach Galifianakis e Will Ferrell nei panni di due politici disposti a tutto per un posto al Congresso. A dirigere Jay Roach, già regista di Austin Powers e Ti presento i miei. IL TRAILER IN ANTEPRIMA

Arriva nelle sale italiane il prossimo 21 settembre Candidato a Sorpresa, la nuova commedia di genere demenziale con Will Ferrell (Anchorman, Blades of Glory) e Zach Galifianakis (Una notte da leoni), alle prese questa volta con il sistema elettorale americano. Nel film Ferrell è un politico di lungo corso che rischia di mettere a rischio la propria carriera a causa di una gaffe. Ad approfittarne è il suo sfidante, un impacciato novellino della politica che, appoggiato da due miliardari, rischia di soffiarli il posto al congresso. Il risultato è una campagna elettorale che diventa una corsa verso il basso in cui i sfidanti non si tirano indietro di fronte a nulla pur di sconfiggere l'avversario. Qui sopra il nuovo trailer in anteprima

Dietro la macchina da presa uno specialista del genere come Jay Roach, già responsabile della serie di Austin Powers e di Ti presento i miei. Tra l'altro non è la prima incursione di Roach nel sistema politico americano. Nel 2008 ha diretto Recount, film dedicato al contestato voto in Florida durante le presidenziali del 2000, mentre nel 2011 è stato l'autore di Game Change, il film in cui Julianne Moore ha interpretato Sarah Palin.

Leggi tutto