Michael Jackson, rubati 50mila file musicali alla Sony

1' di lettura

Pirati informatici violano i server della casa discografica e sottraggono inediti del re del pop per un valore di oltre 160 milioni di sterline. Tra il materiale preso anche un duetto con will.i.am dei Black Eyed Peas

Guarda anche:
Il medico di Jackson condannato a 4 anni
Addio a Michael Jackson, il re del pop
Tutto su Michael Jackson

Colpo degli hacker ai danni della Sony Music. Grazie a una falla informatica sui server della casa discografica sono stati trafugati oltre 50mila file musicali, tra cui molti inediti, del re del pop Michael Jackson. Il valore, stimato, del materiale trafugato si aggira sui 160 milioni di sterline. Tra le altre cose sarebbero stati sottratte le prove di registrazione degli album Off the wall, Thriller e Bad, oltre che un duetto con il cantante dei Black Eyed Pease Will.I.Am.
La Sony aveva acquistato il materiale dagli eredi di Jackson nel 2010, un anno dopo la morte del re del pop.

Leggi tutto