Obama canta e fa volare la canzone in classifica. VIDEO

1' di lettura

È bastato che il presidente cantasse poche note del brano "Let's stay together", vecchio tormentone di Al Green, per farlo schizzare dopo 40 anni in cima alla hit parade con oltre 16mila download in una settimana. GUARDA I VIDEO

Guarda anche:
America 2012: tutte le foto - lo speciale di Sky.it
Da Obama a Berlusconi: quando il presidente è canterino
Berlusconi-Apicella, esce il nuovo disco (crisi permettendo)
Berlusconi, un cantante come presidente
Lady Gaga canta "Bill Romance"

Obama canta e le vendite schizzano alle stelle. Sono bastate poche note, accennate dal presidente sul palco dell'Apollo Theater di New York, per far scalare le classifiche al brano "Let's stay together" a 40 anni di distanza dalla sua prima uscita. Secondo i dati Nielsen Sounbscan, nell'ultima settimana la hit di Al Green è stata acquistata online da oltre 16mila persone, con un'impennata del 490%.



Barack Obama, ospite di una raccolta fondi per la sua campagna elettorale nel quartiere di Harlem, è salito sul palco annunciando la presenza in sala del cantante Al Green. E per omaggiarlo, il presidente ha iniziato a cantare le prime parole della celebre hit. Il pubblico in sala è rimasto spiazzato ma estusiasta. Nel giro di una settimana la canzone è tornata in cima alle classifiche di vendita e il video su youtube è stato visto da oltre 4 milioni di utenti.



Così il presidente, senza volerlo, ha regalato una seconda vita alla canzone soul composta nel 1972 da Al Green. Il singolo raggiunse la prima posizione della Billboard Hot 100 rimanendo in classifica per 16 settimane. Dieci anni dopo Tina Turner ne fece una celebre cover e l'originale di Al Green venne inserita nella colonna sonora di Pulp Fiction. Si tratta di un grande classico, tanto che la rivista Rolling Stone l'ha messa al sessantesimo posto nella classifica delle migliori canzoni di tutti i tempi.

Leggi tutto