Giorgia, inizia il tour: "La musica è autoanalisi"

1' di lettura

La cantautrice romana si è esibita sabato 21 gennaio al Palalottomatica della capitale. Il 24 sarà al Mediolanumforum di Milano e dal 3 marzo da Padova toccherà i palasport di tutta Italia. VIDEO E DATE

Una standing ovation per "Di sole e d'azzurro" in versione gospel: è uno dei tanti tributi che sabato 21 gennaio il Palalottomatica, sold out da settimane, ha riservato a Giorgia, protagonista di uno show che ha regalato al pubblico e ai fan giunti da tutta Italia una serata di musica, energia, emozioni, sorprese, effetti speciali.

Dopo tre anni di assenza e dopo essere diventata mamma, considera questo tour una sorta di "autoanalisi, un processo di trasformazione". Giorgia ha selezionato 24 canzoni in questa anteprima (bis il 24 gennaio a Milano) che dal 3 marzo da Padova toccherà i palasport di tutta Italia.

Da classici come "E poi" e "Gocce di memoria", a nuove hit come "Il mio giorno migliore", "Tu mi porti su" e "Dietro le apparenze", non sono mancati omaggi a Lady Gaga, James Brown e ai Black Eyed Peas, ormai famosi ma che nel 2005 furono la band di apertura di Giorgia al Summer Festival di Lucca.


Leggi tutto