Critici Usa: Brad Pitt e Kirsten Dunst migliori attori 2011

Brad Pitt e Kirsten Dunst, Kika press
1' di lettura

Assegnati i riconoscimenti della National Society of Film Critics, considerati un viatico per l'Oscar. Il premio per la pellicola dell'anno va 'Melancholia' di Lars Von Trear. Miglior film straniero l'iraniano "Una separazione"

Guarda anche:
Brad Pitt: la fotogallery
Kitsten Dunst: la fotogallery

Brad Pitt miglior attore e Kirsten Dunst miglior attrice del 2011, mentre la più bella pellicola dell’anno appena trascorso è 'Melancholia' di Lars Von Trier. E' questo il verdetto dei critici americani: la National Society of Film Critics (Nsfc) ha infatti assegnato gli Nsfc award: riconoscimento di grande importanza considerato un viatico per l'Oscar.

Brad Pitt vince per le sue interpretazioni in 'Moneyball' e 'The Tree of life' e viene preferito a Gary Oldman ('Tinker Tailor Soldier Spy') e Jean Dujardin ('The Artist'). Kirsten Dunst, premiata per 'Melancholia' batte Yun Jung-hee ('Poetry') e Meryl Streep ('The Iron Lady').  Lo scorso anno il premio andò a Giovanna Mezzogiorno protagonista di 'Vincere' di Marco Bellocchio, caso rarissimo di attrice straniera premiata con il NSFC award.
Il premio per il miglior film straniero infine va alla pellicola iraniana "Una separazione", che ha vinto anche il premio per miglior sceneggiatura.

La Nsfc conta tra i suoi 58 membri lr firme dei più importanti giornali di Los Angeles, Boston, New York, Chicago e altre città americane, come Time, Newsweek,The New Yorker, The Village Voice and the Boston Phoenix.

Leggi tutto