Cinema: è Checco Zalone il re del botteghino nel 2011

Checco Zalone in 'Che bella giornata'
1' di lettura

'Che bella giornata' è il film più visto dell'anno, con oltre 6 milioni e 830mila spettatori. Al secondo posto l'ultimo episodio della saga di Harry Potter, al terzo 'I Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare' con Johnny Depp. SCOPRI LA CLASSIFICA

Guarda anche:
Cine-panettoni, 3D e Sherlock Holmes: il Natale nelle sale
Checco Zalone supera Benigni e chiede scusa al maestro

Neanche l'ultimo capitolo delle avventure di Harry Potter (al secondo posto) e il penultimo dei vampiri di Twilight (quinto) sono riusciti a fermare nel 2011 il trionfo italiano al botteghino di Checco Zalone (alias Luca Medici), protagonista del film più visto dell'anno, ‘Che bella Giornata’, con più di 43 milioni e 474 mila euro. Il film è primo anche per presenze, con oltre 6 milioni e 830mila spettatori nelle sale ed è  ora in programmazione con ascolti record su Sky (consulta la guida tv).

Il made in Italy, sempre in commedia, stando ai dati Anica aggiornati al 25 dicembre, conquista in tutto quattro posti (come l'anno scorso, quando a trionfare era stato Avatar) nelle top ten 2011 degli incassi. ‘Qualunquemente’ di Giulio Manfredonia con Antonio Albanese nei panni di Cetto la Qualunque, neopolitico d'assalto, è quarto con 15.883.605 euro. Al sesto, con 15.181.131 euro (ma sale al terzo per presenze, 2.600.849 spettatori) c'è  il tragicomico incubo della maturità da ripetere raccontato da Paolo Genovese in 'Immaturi' a giorni con un cast che comprende Raoul Bova, Ambra Angiolini, Ricky Memphis, Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu. Gruppo protagonista anche del sequel, 'Immaturi - il viaggio', in uscita il 4 gennaio. 'Femmine contro maschi', seconda parte del dittico firmato da Fausto Brizzi sullo scontro dei sessi è ottavo con 11.610.411.

Venendo ai film stranieri, ‘Harry Potter e i doni della morte - Parte 2’, epilogo dello scontro del maghetto contro Voldemort conquista il secondo posto con 22.255.388 euro, diventando in Italia il secondo film più visto della serie, dopo 'Harry Potter e la Pietra filosofale' (2001). E' terzo con le sue nuove avventure il capitano Sparrow (Johnny Depp) de ‘I Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare’, con 17.004.395 euro ( però scende al sesto posto se si considerano le presenze, 2.135.447 spettatori). 'Breaking dawn - Parte 1', quarto film della serie di Twilight, primo dei due tratti dall'ultimo omonimo libro (la seconda parte, girata in contemporanea uscirà a novembre 2012), con le scene, al centro dell'attesa dei fans, del matrimonio e della 'prima volta' del vampiro Edward (Robert Pattinson) e l'umana Bella (Kristen Stewart), è al quinto posto, con 15.717.211.

Primo dei due film d'animazione in 3d nella top ten è ‘Kung Fu Panda 2’, settimo, con 12.531.057 euro. Nono è l'approdo al cinema degli 'ometti blu, alti tre mele o poco più, I Puffi, con oltre 11 milioni e 350 mila euro. Chiude la top ten l'adrenalinico 'Fast & Furious 5' (Fast Five) con 10.928.776 euro.
Stando invece alla top ten delle presenze e non degli incassi (1.658.420 spettatori, numero superiore a quello dei Puffi, per 10.765.727 euro al botteghino), rientrerebbe al decimo posto anche 'I soliti idioti', debutto al cinema delle gag cult su MTV con Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli.

Leggi tutto