Sting: "La musica? Meglio di uno psichiatra"

1' di lettura

Il cantautore inglese festeggia i 25 anni di carriera con un cofanetto antologico che racchiude il meglio della sua produzione. E a SkyTG24 spiega: "Quando scrivi canzoni, molto viene dal subconscio. Credo sia un'ottima terapia". L’INTERVISTA

Ha da poco compiuto 60 anni ed ora Sting si appresta a festeggiare i 25 anni di carriera. Per l'occasione, il cantante di Newcastle ha preparato un box antologico dal titolo 'Sting - 25 Years'.
L'esclusivo lavoro racchiude un libro con le immagini mai viste, tre cd che raccolgono 45 canzoni riproposte per l'occasione e un dvd contenente un concerto a New York, che il cantante ha tenuto nel 2005 e ancora mai pubblicato.

Si comincia dal 1985 con il primo lavoro di Sting, 'The Dream of the Blue Turtles', fino a quello più recente, uscito lo scorso anno 'Live in Berlin'. Non solo. Il cantante, molto seguito in Italia, festeggerà con i suoi fan a febbraio prossimo in un tour europeo che prevede una serie di concerti.
Sting, il cui vero nome è Gordon Matthew Thomas Sumner è nato a Wallsend, nella periferia a nord di Newcastle-upon-Tyne in Inghilterra, il 2 ottobre 1951.

Leggi tutto