E' il greco Spyros il primo Masterchef italiano

1' di lettura

Si è aggiudicato l'edizione del talent show con la giuria di Cracco, Barbieri e Bastianich sconfiggendo la partenopea Luisa. Riceverà 100mila euro e pubblicherà il suo primo libro di ricette con Rizzoli. I VIDEO E L'INTERVISTA

37 anni, un trascorso da impiegato, un cognome che tradisce i suoi natali (greci). Spyros Theodoridis è il primo Masterchef italiano.
E' lui, infatti, ad aver vinto la prima edizione del talent show culinario, in onda su Cielo e su Sky,che ha visto come giurati tre protagonisti d'eccezione della cucina nostrana: Carlo Cracco, Joe Bastianich e Bruno Barbieri.

Oltre al titolo, Spyros (qui l'intervista) ha ricevuto un assegno di 100mila euro e l'opportunità di pubblicare con Rizzoli il suo primo libro di ricette (uscirà a febbraio con il titolo "Cuoco per emozione").
Il percorso dell'ex attore greco (ormai italiano d'adozione) è iniziato in sordina, tra lo scetticismo del pubblico, ma - prova dopo prova - ha conquistato sia il pubblico che i giurati, sconfiggendo in finale la partenopea Luisa, una vulcanica studentessa di 22 anni

Guarda la clip pubblicata sul sito del programma:


Leggi tutto