William e Kate andranno a vivere nel palazzo di Lady D

1' di lettura

La coppia reale ha scelto come dimora l’appartamento di Kensington Palace, appartenuto in passato alla sorella ribelle della regina Elisabetta. Venti stanze su quattro piani all’interno dell’edificio dove abitò Diana e dove il principe passò l’infanzia

Guarda anche:
FOTO: L'ALBUM "REALE" - Il fatidico sì - Il bacio - Gli invitati - I testimoni - Il giro in Aston Martin
VIDEO: Il prete "acrobata"
CURIOSITA': Gli imprevisti e le follie del matrimonio - Il web si prende gioco di Will e Kate: le parodie

La cicogna non è in arrivo, almeno non nell'immediato, ma la dimora dove andranno a stare di qui a due anni sembra fatta apposta per i bambini: William e Kate hanno deciso che la casa dove metteranno su famiglia sarà quella abitata fino alla morte dalla prozia Margaret, la sorella ribelle della regina Elisabetta, che nell'appartamento di Kensington Palace (lo stesso palazzo dove abitò Lady Diana) ospitò Beatles, Rolling Stones, l'inventrice della minigonna Mary Quant e il parrucchiere della swinging London Vidal Sassoon.

La sovrana ha dato il suo beneplacito. Tutto sta a completare i complessi lavori di ristrutturazione dell'appartamento, che prevedono la rimozione dell'amianto e il rifacimento delle tubature e dell'impianto elettrico nelle venti stanze disposte su quattro piani, che includono anche una nursery. E' un posto adatto dove crescere bambini, si è affrettato a commentare il Times dopo l'annuncio ufficiale dell'ufficio del principe, anche se finora l'unica avvisaglia di una gravidanza di Kate è stata che qualche giorno fa si è rifiutata di mangiare burro di arachidi, usualmente sconsigliato alle donne incinte, pur non essendo lei allergica. Ai bambini, scrive del resto il domenicale People, loro non pensano, almeno fino al Giubileo di Diamante della Regina, l'evento solenne che il prossimo giugno celebrerà i 60 anni di Elisabetta sul trono.

Kensington Palace è il posto dove William passò l'infanzia e la prima adolescenza fino al 1998, un anno dopo la morte della madre, insieme al fratello Harry. La famiglia del principe di Galles occupava l'appartamento 8, ma Kate ha deciso che sarebbe stato troppo macabro vivere a contatto con tanti ricordi della suocera defunta. William e Kate attualmente abitano gran parte del tempo a Anglesey, nel Galles, dove lui sta completando il corso per pilota di elicotteri di salvataggio. Dall'estate scorsa, quando sono a Londra, occupano il piccolo Nottingham Cottage, sempre nell'ambito di Kensington Palace. Qui nel 2013, una volta finiti i lavori della loro nuova casa, si trasferirà il principe Harry.

William e Kate (ed eventuale discendenza) si sposteranno a quel punto nell'appartamento 1A, dove Margaret abitò con il marito Tony Amstrong Jones, tenendo, rispetto alla sorella maggiore, una corte parallela da 'regina' della Swinging London. Nel grande salotto dalle pareti turchesi (insieme al rosa, uno dei suoi colori preferiti) era possibile incontrare i Beatles, i ballerini Margot Fonteyn e Rudolf Nureyev in pantacalze di pelle, gli attori Peter Sellers e Britt Ekland. Margaret e Tony (Lord Snowdon era fotografo) si trasferirono all'1A dopo il matrimonio nel 1960: l'appartamento non era stato abitato dal 1939, dalla morte della principessa Louise, figlia della Regina Vittoria, e i coniugi lo fecero rifare da cima a fondo, a un costo di 85 mila sterline, un milione in valuta attuale. Un milione di sterline costerà adesso rimettere in sesto il complesso, disabitato dalla morte di Margaret nel 2002: per pagarlo, la Real Casa attingerà a finanziamenti pubblici e ai forzieri della Corona.

Leggi tutto