L’ultima magia di Harry Potter: è record al botteghino

1' di lettura

Miglior risultato di sempre nel primo weekend di programmazione per il capitolo finale della saga “I doni della morte – Parte 2”. Superato il precedente primato che apparteneva a The Dark Knight

Le foto del film

Il capitolo finale di Harry Potter, il primo in 3D degli otto che compongono la saga, esplode al botteghino, portando a casa il miglior risultato di sempre nel primo week end al box office Usa nonostante l'uscita estiva. Harry Potter, I doni della Morte - Parte 2 (guarda le interviste ai protagonisti del film), ha infatti raggiunto la cifra record di 168.6 milioni di dollari al suo debutto nelle sale di Usa e Canada.
Supera il precedente record, che apparteneva a The Dark Knight, Il cavaliere oscuro, a quota 158.4 milioni di dollari nei tre giorni iniziali di programmazione. Un record anche questo estivo che risaliva al luglio del 2008.

Record anche in Italia, dove al primo giorno di programmazione il film ha ottenuto un enorme successo al botteghino con un incasso di 3.350.000 euro. Il risultato raggiunto in una sola giornata è il più grande incasso della storia in Italia come primo giorno di programmazione.
In cinque giorni di programmazione in oltre 1000 cinema italiani ha totalizzato più di 10 milioni e mezzo di euro, di cui la metà solo nel fine settimana.

Leggi tutto