Le "Idi di Marzo" di Clooney aprirà il festival di Venezia

George Clooney
1' di lettura

L'attesa pellicola, scritta, diretta e interpretata dalla star di Hollywood sarà presentata in anteprima alla Mostra del cinema il 31 agosto. Nel cast anche Ryan Gosling, Philip Seymour Hoffman, Paul Giamatti e Marisa Tomei

Guarda anche:
Elisabetta e George: tutte le immagini della coppia
Clooney compie 50 anni. E la Canalis gli organizza la festa

Sarà 'The Ides of March' (Le idi di marzo), l'attesa pellicola scritta e diretta da George Clooney, il film di apertura - in concorso - della 68esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, in programma dal 31 agosto al 10 settembre. The Ides of March - annuncia la Biennale in una nota - sarà presentato in prima mondiale la sera del 31 agosto in Sala Grande (Palazzo del Cinema), a seguire la cerimonia di apertura.   

Tratto dal lavoro teatrale di Beau Willimon  Farragut North, scritto da George Clooney, Grant Heslov e Beau  Willimon, il film è ambientato nel mondo politico statunitense in un  prossimo futuro, durante le primarie in Ohio per la presidenza del  Partito Democratico. Racconta la vicenda di un giovane e idealista  guru della comunicazione (Ryan Gosling) che lavora per un candidato  alla presidenza, il governatore Mike Morris (George Clooney), e che si trova suo malgrado pericolosamente coinvolto negli inganni e nella corruzione che lo circondano.

Accanto a Ryan Gosling e George Clooney, The Ides of March è  interpretato anche da Philip Seymour Hoffman, Paul Giamatti, Marisa  Tomei, Jeffrey Wright, Max Minghella ed Evan Rachel Wood. The Ides of March è la quarta regia cinematografica di George Clooney, passato da acclamato attore televisivo a essere una delle principali star del cinema contemporaneo, (Premio Oscar 2006 per Syriana) e diventato un importante regista, sceneggiatore e produttore.

Leggi tutto