Europride, Roma aspetta lo show di Lady Gaga

1' di lettura

Drag queen di tutta Italia in attesa di omaggiare la pop star che sabato sera, dopo il corteo dell’orgoglio omosessuale, salirà sul palco del Circo Massimo per chiudere la manifestazione e cantare la sua ultima hit, un vero e proprio inno alla diversità

Guarda anche:
FOTO - La diva del trasformismo: tutte le provocazioni di Lady Gaga
L'ALBUM - Tutte le foto di Lady Gaga
L'ALBUM - L'orgoglio omosessuale sfila in tutto il mondo
Europride, l'ironia su Twitter: "Se non venite, ve rigo la Smart"

Sono 40 i carri che quest’anno dalle 16 di sabato 11 giugno attraverseranno tutto il centro della capitale da piazza Repubblica fino al Circo Massimo per omaggiare nel gran finale la diva italo-americana. All’Europride 2011 momento più atteso della parata dell’orgoglio omosessuale è proprio l’esibizione di Lady Gaga che, dopo aver cantato "Born this way", un inno alla diversità, terrà anche un breve discorso sui diritti di gay e lesbiche.

L'aereo proveniente da Londra sul quale ha viaggiato Lady Gaga, al secolo Stefani Joanne Angelina Germanotta, è atterrato a Fiumicino durante la notte tra venerdì e sabato. Giacchetta di raso maculata, baschetto nero, capelli verdi e occhiali da sole scuri, la regina del pop è stata riconosciuta al controllo passaporto da alcuni addetti aeroportuali. Ma, visibilmente assonnata per l'ora, Lady Gaga, scortata da alcuni bodyguard, ha percorso velocemente la hall dell’aeroporto dribblando i fotografi e i cameramen che l'attendevano.

Leggi tutto