Impiantato un pacemaker a Riccardo Muti

1' di lettura

L'intervento è avvenuto a Chicago dopo il malore che il 3 febbraio scorso ha colpito il direttore d'orchestra. "Solo una misura preventiva", fanno sapere dall'ospedale

Impiantato un pacemaker a Riccardo Muti. L'intervento è stato eseguito nel Northwestern Memorial Hospital di Chicago dopo che i medici hanno accertato che il malore del 69enne maestro il 3 febbraio scorso era dovuto a un disturbo del ritmo cardiaco. Lo hanno riferito fonti dell'ospedale.

Il pacemaker, di tipo standard, rappresenta solo una misura di prevenzione per eventuali allentamenti del battito, in quanto gli esami hanno accertato che Muti ha una buona funzione cardiaca.
Muti, che è ancora ricoverato, aveva subito anche un intervento per ridurre le fratture alla mascella e al viso riportate nella caduta sul podio dell'Orchestra sinfonica di Chicago dove stava dirigendo le prove.

Leggi tutto