Il ritorno di Terminator, Schwarzenegger si ridà al cinema

Arnold Schwarzenegger
1' di lettura

Dopo sette anni da governatore della California, Schwarzy ha annunciato ai suoi fan su Twitter di essere pronto per il grande rientro a Hollywood. La corsa alla Casa Bianca, se ci sarà, sarà solo sul grande schermo…

Dopo sette anni da governatore della California, Schwarzy torna al grande schermo. Il 63enne divo di Hollywood lo ha annunciato su Twitter, affermando di aver dato "semaforo verde" ai suoi agenti affinché valutino "seriamente" nuove proposte. Al termine di due mandati di fila, il repubblicano Arnold Schwarzenegger aveva già chiarito di aver chiuso con la politica, smentendo le voci che lo volevano, dopo un'opportuna modifica alla Costituzione, candidato alla Casa Bianca, emulo dell'altro attore-governatore, Ronald Reagan. Ma il fallimento nel contenimento del deficit, triplicato a 28 miliardi di dollari, e la freddezza dei sondaggi, che lo accreditavano di un 22% di popolarità, ha indotto Arnie a prestare nuovamente orecchio alle sirene di Hollywood. Un richiamo mai completamente ignorato, visto che durante la presidenza non ha perduto occasione di regalare ai suoi fan alcuni cammei: nel 2004, nel film "Il giro del mondo in 80 giorni" e più, recentemente, nel thriller "The Expendables" diretto da Sylvester Stallone. Ora l'ex Terminator, fedele alla sua celebre battuta "I'll be back", sembra davvero tornato.

Leggi tutto