Music Awards, Justin Bieber trionfa con 4 statuette

Justin Bieber (Credits: Kikapress)
1' di lettura

E' il più giovane artista ad aver mai ottenuto il premio. Tra gli altri vincitori, Michael Bublé (musica adulta contemporanea), Taylor Swift (miglior artista country), Lady Gaga (miglior artista pop) e Rihanna (hip-hop). GUARDA VIDEO E FOTO

American Music Awards: guarda le foto

Justin Bieber, 16 anni, è l'artista dell'anno per gli AMA, gli American Music Awards che si sono tenuti al celebre Nokia Theater di Los Angeles.
Bieber, che in tutto ha vinto quattro statuette, è il più giovane artista ad aver mai ottenuto il premio, per il quale competevano artisti del calibro di Eminem, Lady Gaga, Ke$ha e Katy Perry.
I britannici Muse portano a casa il premio per miglior band alternative-rock, Michael Bublé quello di miglior artista di musica adulta contemporanea, mentre Taylor Swift, che per l'occasione ha sfoggiato una nuova capigliatura liscia con frangia, è stata riconosciuta come miglior artista femminile country; Shakira si conferma la regina della musica latina, mentre Usher detiene lo scettro di re dell'hip-hop e Lady Gaga non accenna a perdere punti, vincendo nella categoria di miglior artista femminile pop.
Tra gli altri vincitori, Rihanna nell'hip-hop/R&B e Brad Paisley solista country; per quanto riguarda le band, invece, premiati i Black Eyed Peas come miglior band e Lady Antebellum come miglior gruppo di country music.
Se la gioventù sembra fare strage di premi e consenso, hanno fatto da cornice alla gara le performance di due band leggendarie e non più giovanissime, che hanno regalato al pubblico un medley dei loro pezzi più celebri: Bon Jovi prima e i Back Street Boys a chiusura dello show. Molti ospiti e presentatori celebri, fra cui Jessica Alba ed Heidi Klum, per celebrare la musica made in Usa, in tutte le sue sfumature.

Leggi tutto