Niente "Gola profonda" per la Lohan: licenziata dal set

Lindsay Lohan
1' di lettura

La bad girl di Hollywood non vestirà i panni della pornostar Linda Lovelace. Tutta colpa dei suoi problemi con la droga e la giustizia. Il regista non può aspettare i tempi della riabilitazione della star e girerà la pellicola con un'altra attrice

La 'cattiva ragazza' del cinema americano perde un'altra occasione per rilanciare la sua
immagine un po' appannata. Lindsay Lohan non porterà sul set la storia della pornostar Linda Lovelace nel biopic 'Inferno', dedicato appunto all'attrice della protagonista di 'Gola
profonda', il primo film porno proiettato nei cinema e diventato un caso economico e sociale cambiando per sempre i costumi e la morale pubblica del mondo occidentale.

I suoi problemi con la droga e con la giustizia sono alla base del licenziamento. Il regista della pellicola, Matthew Wilder, al sito di gossip 'E!' spiega che la lavorazione del film andrà avanti e non aspetterà che l'attrice risolva i suoi problemi.

L'attrice, infatti, è confinata in California da un ordine restrittivo del giudice dopo aver fallito due test antidroga e passato meno di 24 ore in prigione. Wilder spiega che, benché fossero già state scattate le foto promozionali e fossero state girate alcune scene, la produzione ha deciso di allontanare Lindsay: "Abbiamo cancellato la nostra offerta a
Lindsay Lohan, siamo già in trattative con un'altra attrice e stiamo lavorando agli aspetti legali necessari a farla salire a bordo del progetto". Lo stesso 'E!' annuncerà lunedì quale
sarà l'attrice (definita dal sito "incredibile") che rimpiazzerà la Lohan, che deve seguire la riabilitazione in una delle cliniche del Centro Betty Ford a Rancho Mirage, in California, dove rimarrà almeno fino al 3 gennaio, come da indicazione del giudice. Il portavoce dell'attrice non ha voluto commentare la notizia, ma ha confermato che "Lindsay al
momento si sta dedicando completamente alla propria riabilitazione, insieme al regista ha deciso che la cosa migliore era procedere con il progetto senza di lei". Anche se
l'ufficialità arriverà solo lunedì, sembra certo che la nuova protagonista di 'Inferno' sarà Malin Akerman, apprezzata (artisticamente e fisicamente) in 'Watchmen'.


Leggi tutto