Francesco Nuti torna in pubblico dopo l'incidente

1' di lettura

A quattro anni dalla grave caduta nella sua casa romana, il regista e attore interviene alla presentazione del suo album "Le note di Cecco" a Prato. Il fratello Giovanni: "Francesco sta riemergendo dal fondo del pozzo"

Prima apparizione in pubblico per Francesco Nuti, dopo che, quattro anni fa  il regista e attore subito un incidente in seguito al quale è stato a lungo coma.
Nuti si è presentato la sera del 18 novembre al multisala Eden a Prato, dove si svolgevano i festeggiamenti per l’uscita della sua raccolta di canzoni, “Le note di Cecco”. Il suo arrivo non era stato annunciato ma il pubblico presente era comunque numeroso: la raccolta era molto attesa dal momento che propone dieci brani incisi da Nuti, più tre inediti che risalgono agli anni ’70. lL regista, che è arrivato su una sedia a rotelle, si esprime ancora con difficoltà ma non ha voluto mancare all’evento. Il suo messaggio è stato affidato al fratello Giovanni Nuti che lo ha letto al pubblico: “Grazie a tutti per essere qui. Per me è un'occasione molto importante. Le canzoni sono una più bella dell'altra. Le dedico a tutti voi, e a mia figlia Ginevra”. Che, insieme alla madre Anna Maria Malipiero, era arrivata da Roma apposta per l’iniziativa.

“Francesco sta riemergendo dal fondo di un pozzo molto profondo in cui era caduto due volte: prima a causa della depressione e poi per le disastrose conseguenze dell'incidente di quattro anni fa nella sua casa romana ai Parioli. E ora invece sta dimostrando una forza di volontà eccezionale”, ha detto il fratello Giovanni. “In un mondo in cui le apparenze contano tanto – ha aggiunto - lui non si vergogna di mostrarsi in tutta la sua fragilità”. E Prato, dove abita, ricambia: la città “ha saputo mostrare molto rispetto per le sue sofferenze. Da quando è tornato, una volta uscito dall'ospedale, non c'é stata nessuna curiosità morbosa, nessuna foto 'rubata’”, ha concluso.

Leggi tutto