Tv, il produttore: "I Simpson non sono cattolici"

1' di lettura

In risposta a un articolo dell'Osservatore romano, dalla Fox precisano: "Sono sempre stati rappresentati come presbiteriani"

I Simpson non sono cattolici, ma bensì protestanti e, per l'esattezza, presbiteriani.
La precisazione arriva dal produttore della serie, Al Jean, dopo che un articolo de quotidiano del Vaticano, l'Osservatore Romano, aveva indicato nella religione cattolica, la confessione della famiglia Simpson.

"I Simpson sono sempre stati rappresentati come protestanti e, in particolare, presbiteriani - ha detto il produttore della Fox - ho difficoltà a pensare a Homer o a Bart come due persone che rinunciano alla carne il venerdì, come fanno i cattolici, fosse anche soltanto per un'ora".

Leggi tutto