Lindsay Lohan di nuovo nei guai, positiva a test per la coca

1' di lettura

L'atttrice stava seguendo un programma di riabilitazione che prevede esami antidroga a sorpresa. Ora rischia 30 giorni di carcere

Lindsay mora per Fornarina: guarda la fotogallery

L'attrice Lindsay Lohan deve fare ancora una volta i conti con la giustizia. La giovane star americana rischia infatti di tornare in carcere per 30 giorni, dopo essere risultata positiva a un test  anti-droga. Lo riferisce il sito di gossip TMZ.com, ricordando che la cantante-attrice, dopo essere stata condannata a 90 giorni di reclusione per uso di stupefacenti e guida in stato di ebbrezza era stata rilasciata sulla parola ed inviata in un centro di riabilitazione.

L’attrice 24enne, dopo aver passato 13 giorni in carcere, ha così seguito un programma di riabilitazione della durata di tre settimane nel centro medico Ronald Reagan UCLA di Los  Angeles il mese scorso. Dopo il rilascio, il giudice le ha ordinato di sottoporsi a 12 sedute di psicoterapia per liberarsi della dipendenza dalle droghe e a test antidroga a sorpresa. Proprio uno di questi test l'ha trovata positiva alla cocaina.
La Lohan era stata condannata per  per aver violato la libertà vigilata dopo essere stata arrestata due volte nel 2007 per guida in stato di ebbrezza e possesso di cocaina.

Leggi tutto