Cantare le notizie, l’ultimo tormentone virale

1' di lettura

I Gregory Brothers scalano la classifica di iTunes con i loro rap in cui fanno cantare politici e presentatori tv. Un fenomeno virale nato su YouTube e ora sbarcato nei più famosi talk-show americani

di Angela Vitaliano

Si chiamano “virali” per la rapidità con la quale si diffondono di computer in computer ma, a differenza dei “virus” non fanno male. Anzi. Nella maggior parte dei casi sono solo delle clip divertenti che non solo divertono la platea di YouTube, ma iniziano anche a scalare le classifiche dei singoli più venduti.
Succede negli Stati Uniti dove un quartetto di musicisti di Brooklyn, i Gregory Brothers, si è specializzato nel musicare le notizie più strane del momento e trasformarle in clip gettonatissime su YouTube. Tanto da diventare hit di iTunes, come è accaduto al brano “Bed Intruder Song” (91mila copie vendute), realizzato partendo dall’intervista, fatta proprio per le news del telegiornale, a Antoine Dodson, fratello di una ragazza di Huntsville in Alabama, vittima di un tentativo di stupro. Il ragazzo, molto arrabbiato, si presta perfettamente alla manipolazione musicale così che le sue parole diventano un motivo rap irresistibile.

Così irresistibile da essere stato visto oltre 16 milioni di volte su You Tube. Il brano, passato regolarmente dalle radio, si è trovato così a competere con i singoli di cantanti ben più accreditati come Kate Perry e Usher.

Non è la prima volta che i fratelli Gregory sbaragliano il web con le loro creazioni sarcastiche e geniali. Il loro nome ha cominciato a farsi notare proprio in occasione delle ultime elezioni presidenziali quando realizzarono dei video partendo dai dibattiti fra Obama e McCain.

La svolta è arrivata poi con l’utilizzo di Auto-Tune, noto software che consente di modificare la voce, utilizzato da molti artisti per correggere gli errori di intonazione. I Gregory Brothers lo sfruttano invece per trasformare famosissimi politici e mezzobusti in improvvisati cantanti rap. Non a caso una delle più acclarate fan del quartetto è la giornalista Rachel Maddow che, dopo esser stata ripresa in alcuni video, non ha esitato a mostrare le stesse clip nel corso del suo show alla MSNBC, divertendosi come una matta.
Al di là dell’attualità, i Gregory Brothers fanno anche viaggi nel tempo, andando a musicare i discorsi di personaggi come Martin Luter King, JF Kennedy e Winston Churchill.

Non c’è da stupirsi, dunque, che i fratelli Gregory abbiano iniziato a ricevere proposte sempre più interessanti per collaborazioni di vario genere. Ultima, solo cronologicamente, quella del canale Comedy Central che gli ha addirittura chiesto la realizzazione di una puntata pilota per un eventuale show.

Ascolta un esempio delle notizie cantate dai Gregory Brothers:
Obama vorrebbe dare un calcio a qualcuno

Leggi tutto