Buenos Aires, Daniel Barenboim porta Beethoven per le strade

1' di lettura

Si è svolto nel centro della capitale argentina uno spettacolare concerto eseguito dalla West Eastern Divan Orchestra, composta da musicisti israeliani e palestinesi

Nel centro di Buenos Aires, dove sorge l'Obelisco, il monumento emblema della capitale argentina, una folla di almeno 15 mila persone ha applaudito un concerto all'aperto diretto da Daniel Barenboim ed eseguito con la West-Easter Divan, l'orchestra composta giovani musicisti israeliani e palestinesi. In una giornata di splendido sole che ha anticipato la primavera australe, Barenboim ha eseguito musiche di Ludwig van Beethoven (l'ouverture Leonore III e la Quinta sinfonia) guidando la formazione creata dallo stesso pianista e direttore argentino-israeliano assieme all'intellettuale palestinese Edward Said.

"Spettacoli come questo servono a far sapere che la musica non è elitaria e se c'è qualcuno che lo crede è perché non capisce la cultura", ha assicurato Berenboim che, ieri, dopo essere stato ricevuto dalla presidente Cristina Fernandez, si è esibito nel Teatro Colon, nell'ambito di un ciclo di sei concerti cominciato venerdi'. Dal 29 al 31 agosto, sempre al Colon, Barenboim dirigerà l'Orchestra ed il Coro del Teatro alla Scala di Milano assicurando un momento di spicco dei festeggiamenti per il Bicentenario della nascita dell'Argentina.

Leggi tutto