Il delitto di Perugia diventa un film con Colin Firth

Colin Firth
1' di lettura

In Umbria con il regista Michael Winterbottom, l'attore inglese è intenzionato a fare un film su Amanda Knox. Nella pellicola potrebbe essere un investigatore britannico alla ricerca della verità

DELITTO DI PERUGIA, L'ALBUM FOTOGRAFICO

L'attore inglese Colin Firth starebbe pensando di girare un film sull'omicidio di Meredith Kercher, la studentessa uccisa a Perugia il primo novembre 2007. A riportare la notizia è il Corriere dell'Umbria. Firth, secondo l'articolo, avrebbe trascorso alcuni giorni a Perugia insieme al regista Micheal Winterbottom e i due sarebbero stati raggiunti dalla giornalista Barbie Latza Nadeau, autrice del libro "Angel Face. The True Story of Student Killer Amanda Knox", sulla base del quale dovrebbe essere realizzata la sceneggiatura del film.

I tre avrebbero fatto una serie di sopralluoghi e incontri inerenti la storia e i suoi protagonisti. Nell'idea della pellicola - finora solo abbozzata, viene specificato - Firth dovrebbe interpretare un detective inglese che indaga sul caso e trova la sua verità inseguendo una pista mai battuta prima. L'idea del film arriva quando mancano ormai poche settimane all'inizio del processo di appello ad Amanda Knox e Raffaele Sollecito, i fidanzatini condannati in primo grado rispettivamente a 26 e 25 anni di carcere per l'omicidio di Meredith.

Leggi tutto