Cinema, Sylvester Stallone torna in cima al boxoffice

Sylvester Stallone e Jason Statham - Foto Ap
1' di lettura

The Expendables, il film che riunisce tutti gli action heros degli anni '80, conquista la vetta del botteghino Usa. Battuta Julia Roberts e il suo Eat, Prey, Love

Seconda giovinezza in corso per Sylvester Stallone. Dopo l'ottimo ritorno, in termini di boxoffice, di Rocky e Rambo, l'attore e regista americano conquista ora la vetta del botteghino americano con The Expendables (in italiano I Mercenari). Il film è il sogno di tutti i ragazzini degli anni '80: riunire in un'unica pellicola tutti gli eroi dei film d'azione. E vedere cosa succede. Oltre a Stallone, infatti, in The Expendables, compaiono anche Jason Statham, Jet Li, Eric Roberts Mickey Rourke, Dolph Lundgren (l'ex Ivan Drago di Rocky IV), Bruce Willis e Arnold Schwarzenegger (questi ultimi due però in ruoli secondari). Oltre che diverse star del Wrestling prestate al grande schermo. (qui la fotogallery del film)

Il film ha incassato nel primo fine settimana oltre 35 milioni di dollari (con un'ottima media per sala di circa 10.000 dollari), lasciando la secondo posto la favorita del botteghino Julia Roberts. Il suo Eat, Pray, Love, infatti, annunciato come la commedia romantica dell'anno, si è fermato a poco più di 23 milioni di dollari (con una media per sala poco sotto gli 8.000 dollari. Un risultato probabilmente sotto le attese della Sony, che su questo titolo punta parecchio. Terzo posto per The Other Guys, buddy movie al limite del grottesco con Will Ferrell e Mark Wahlberg.

Scende invece al quarto posto Inception, il grande successo di quest'estate americana che, in cinque settimane, ha incassato 248 milioni di dollari. Il film, un thriller onirico e fantascientifico diretto da Christopher Nolan e interpretato da Leonardo di Caprio è già un film culto che vanta una nutrita schiera di fan.

Leggi tutto