Condoleezza Rice e Aretha Franklin, duo inedito in concerto

1' di lettura

L'ex segretario di Stato americano, buona pianista di formazione classica, ha accompagnato al piano la leggenda del soul nell'esecuzione di due suoi grandi successi

L'ex segretario di Stato Usa, Condoleezza Rice, ha duettato con la cantante Aretha Franklin in un concerto benefico tenutosi ieri sera a Philadelphia. Rice, che è una buona pianista di formazione classica, ha accompagnato al piano la leggenda del soul nell'esecuzione di due suoi grandi successi, "I Say A Little Prayer" e la patriottica "My Country 'Tis of Thee", nel Mann Music Center della città della Pennsylvania. Ed ha poi eseguito da sola una selezione di brani di Mozart.

Il concerto è stato organizzato per raccogliere fondi per l'infanzia e per la conoscenza della musica e delle arti. La Rice, ex consigliere repubblicano del presidente George W. Bush, e la Franklin, che è una democratica impegnata ed ha cantato all'insediamento di Barack Obama, si sono conosciute ad un ricevimento alla Casa Bianca. "Stavamo chiacchierando -ha raccontato la Rice- e mi ha detto: "Tu suoni, vero?". Io ho risposti di sì e lei mi ha detto che avremmo dovuto fare qualcosa insieme". La Franklin, dal canto suo, si è detta sorpresa dal grande talento della Rice al piano. "Tutto quello che avevo visto di Condoleezza Rice era in ambito politico e mi sembrava strano che fosse una pianista classica. E invece suona davvero ed è formidabile", ha detto la cantante.

Leggi tutto