L’Aida torna alle terme di Caracalla

1' di lettura

L’opera verdiana come ogni anno dal 1938, viene nuovamente messa in scena nella suggestiva location delle terme romane. In replica dal 16 luglio all’ 8 agosto. Dal 1938 al 2010 l’opera è stata allestita 49 volte per un totale di 558 repliche

Aida, l'opera verdiana che dal 1938 regna indiscussa alle Terme di Caracalla anche quest'anno sarà la protagonista per il Teatro dell'Opera dell'estate musicale dal 16 luglio al 5 agosto, con un totale di 8 repliche.

L'Aida di Verdi fu proposta per la prima volta alle Terme di Caracalla il 9 luglio 1938, direttore Oliviero De Fabritiis, protagonisti Maria Caniglia, Beniamino Gigli ed Ebe Stignani. Fu ripresa l'anno successivo con il medesimo cast. Il capolavoro verdiano inaugurò, il 12 luglio 1945, la prima stagione estiva del dopoguerra. Direttore Gabriele Santini ed interpreti Maria Caniglia, Fedora Barbieri, Galliano Masini, Raffaele De Falchi e Giulio Neri. Da allora, quasi ogni anno, fino alla forzosa chiusura del 1993, l'Aida ha costituito l'appuntamento più atteso dell'estate romana, tanto che lo scrittore Giorgio Vigolo suggerì di chiamare il Teatro alle Terme di Caracalla, l'Aideo. In totale dell'Aida sono state realizzate, sino al 2010, 49 allestimenti per un totale di 558 repliche.

Leggi tutto