Sudafrica, Paris Hilton arrestata per uno spinello

1' di lettura

La ricca ereditiera è stata arrestata al termine del match Olanda-Brasile, perché sorpresa a fumare marijuana in compagnia di amici. Dopo una breve comparsa in tribunale è stata però rilasciata

GUARDA LA GALLERY DI PARIS HILTON

Secondo il portavoce di Paris Hilton s'è trattato soltanto d'un equivoco. Si è chiuso così l'incidente, in cui era incappata la bella ereditiera americana, arrestata dalla polizia di Port Elizabeth per possesso e consumo di marijuana. Secondo quanto riportato dai media locali, la Hilton era stata fermata all'uscita dello stadio Nelson Mandela Bay al termine della partita dei quarti di finale tra Brasile e Olanda.

Dopo essere comparsa brevemente in un'aula di tribunale a Port Elizabeth, la Hilton è stata subito rimessa in libertà. Le autorità avrebbero fatto cadere le accuse, dopo l'ammissione di uno dei suoi amici di essere in possesso di cannabis. Paris ha voluto subito tranquillizzare i suoi fan con un messaggio su Twitter: "Ehi ragazzi, ci sono un sacco di voci folli in giro. Voglio solo che sappiate la verità. Va tutto bene. Non ho fatto niente. Amo il Sud Africa! Un posto incredibile specialmente durante la Coppa del Mondo!".

Guarda anche:
Paris litiga col fidanzato e arriva la polizia
Paris Hilton come re Mida

Leggi tutto