Roma, i funerali di Aldo Giuffré

1' di lettura

Nella parrocchia della Beata Maria Vergine Immacolata sono statae celebrate le esequie dell'attore napoletano, spentosi il 27 giugno all'età di 86 anni. Commozione e applausi, quando ha preso la parola il fratello Carlo

Nella chiesa parrocchiale della Beata Maria Vergine Immacolata sono stati celebrati, il 30 giugno, le esequie di Aldo Giuffré, spentosi domenica all'età di 86 anni. A officiare gli "amici" sacerdoti Adriano Furgoni e Maurizio Piscolla. Intorno al feretro, circondato da fiori di campo e girasoli, i suoi cari: il fratello e compagno di scena Carlo, la moglie Elena, la figlia Jessica arrivata da Londra, dove vive da anni, e il cognato Giovanni. E poi decine di amici e colleghi come gli attori Claudio Molfese, Giacomo Rizzo, Sebastiano Somma, Saverio Mattei, il suo pupillo Massimiliano Gallo, Clara Bindi, Ciro Ruoppo, il produttore Lello Vianello, Enzo Garinei, ma anche Renzo Arbore, Renato Zero, i registi Mariano Rigillo e Lina Wertmuller.

Momenti di particolare commozione sono stati vissuti, quando al termine della messa esequiale ha preso la parola il fratello Carlo: "Abbiamo fatto cose meravigliose insieme. Ci chiamavano i fratelli Gaudiosi. Adesso mi batte forte il cuore, quel cuore che a lui non batte più". Ha quindi aggiunto: "Abbiamo avuto qualche dissenso, ma solo su fatti teatrali. La morte cancella tutto. Ricordo la nostra infanzia, quando eravamo poveri e senza saperlo avevamo entrambi la vocazione per il palcoscenico. Ieri l'ho guardato in camera ardente, con tutti quei suoi capelli neri. Era un ragazzo di 86 anni. Ha avuto fretta di andare lassù, anche se qui aveva tante persone che gli volevano bene. Io gliel'ho detto: lassù raggiungi mamma e papà e nostra sorella Dora. Aspettatemi che poi arrivo anche io. E fra tanti anni tua moglie Elena. Alla fine saremo tutti insieme in un mondo sicuramente migliore". L'applauso è scoppiato sincero, commosso e inusuale. E' stata questa l'ultima ovazione, l'ultima grande uscita di scena per Aldo Giuffré, maestro indimenticabile del teatro napoletano.

Guarda anche:
Addio ad Aldo Giuffré

Leggi tutto