"Alejandro" di Lady Gaga tra successo e polemiche

1' di lettura

Nonostante il titolo faccia pensare ad atmosfere calde e mediterranee il brano si presenta con una clip, che è un concentrato di elementi blasfemi e scene sessuali. E già monta la protesta, mentre il video è il più cliccato delle ultime ore

LADY GAGA: GUARDA TUTTE LE FOTO

Com'era prevedibile, la nuova clip di "Alejandro" non ha fatto il tempo a uscire, che è già al centro d'interminabili polemiche. Il brano di Lady Gaga è infatti corredato d'un vero e proprio cortometraggio visionario. Quasi 9 minuti di scene di sesso e riti religiosi, in cui la nuova regina del pop alterna pratiche sadomaso a elementi, che richiamano il recente scandalo dei preti pedofili. A dirigere la cantante e il suo nutrito stuolo di ballerini è stato Steve Klein, il fotografo che ha realizzato alcuni dei più celebri servizi della storia di "Vogue" nonché stretto collaboratore di Madonna.

Nonostante le polemiche il video, comunque, non è stato censurato e anzi è il più cliccato delle ultime ore. A colpire, in particolare, le performance di Lady Gaga nei panni di una suora, che ingoia un rosario, e in quelli di un vescovo, che si intrattiene in scene hot con ballerini seminudi.

Guarda il video su YouTube

Leggi tutto