Ricky Martin premiato per il suo impegno contro l’Aids

1' di lettura

Il cantante di origini portoricane è stato premiato a New York per il lavoro svolto dalla sua fondazione nel promuovere la ricerca contro il virus. E’ la prima apparizione pubblica da quando Martin ha esplicitato la sua omosessualità

Ieri sera a New York si è tenuto un evento di gala dell'amfAR per promuovere la ricerca contro l'Aids, una serata dedicata alla moda maschile in cui è stato premiato Ricky Martin per il suo impegno umanitario e l'attività della sua fondazione. Era una delle prime apparizioni pubbliche del divo della musica latina da quando ha annunciato di essere gay. E' stato premiato anche lo stilista Jean-Paul Gaultier. La serata era condotta dalla popstar australiana Kylie Minogue che si è complimentata con Martin per la sua decisione di "abbracciare e vivere la vita" da quando ha fatto coming out. Presente anche la cantante Cyndi Lauper, sempre impegnata come testimoniale di iniziative umanitarie.

Leggi tutto