“La nostra vita” conquista Cannes

1' di lettura

La Croisette applaude l’unico film italiano in concorso. Molto apprezzata la regia di Daniele Lucchetti. Convince tutti l’interpretazione di Elio Germano

FESTIVAL DI CANNES: TUTTE LE FOTO

Sulla Croisette lo definiscono ancora l'ex assistente di “Moretì”, e se insieme e Nanni aveva percorso la sua prima montèe des marches nel 1991 come regista di “Il portaborse”, Daniele Luchetti torna oggi a sperare di vincere la Palma d'oro o qualche premio collaterale per il suo “La nostra vita”. Applausi lunghi e calorosi hanno accolto la proiezione per il pubblico del Festival di Cannes, e la pellicola che racconta l'Italia della crisi non è passata affatto inosservata. Se i critici francesi si aspettavano forse un'opera più sofisticata, i critici internazionali ne hanno apprezzato il realismo e l'acume con cui il cineasta romano fotografa la realtà contemporanea italiana.


Leggi tutto