Condannata la starlette, che svaligiava le case dei vip

1' di lettura

Non ha ribattuto alle accuse di furto, mosse dal giudice, Alexis Neiers, la 18enne protagonista del reality show "Pretty Wild". Per la giovane sei mesi di reclusione, dopo aver depredato ville di star come Orlando Bloom

Non solo protagonista d'un reality show di succeso come "Pretty Wild", ma anche eccellente svaligiatrice di ville di vip come Orlando Bloom, Paris Hilton, Lindsay Lohan. L'avrebbe forse fatta franca Alexis Neiers, ma non aveva messo in conto i filmati d'alcune telecamere, che l'hanno incastrata con gli altri quattro componenti della banda "Bling Ring". La starlette, che non ha ribattuto alle accuse del giudice, è stata condannata a sei mesi di carcere e tre anni di libertà vigilata.

I cinque 18enni della "Bling Ring" mettevano in esecuzione i colpi, dopo aver studiato su internet gli impegni pubblici delle star: approfittando della loro assenza, depredevano le abitazioni per poi sfoggiare, gioielli, borse, vestiti, accessori rubati. Il successo delle rapine era anche garantito da una conoscenza impeccabile della pianta delle ville e degli orari della servitù. Secondo la polizia, in ogni caso, i giovani non si rendevano conto della gravità del gesto. Alexis Neiers aveva davanti un brillante futuro: il suo reality show "Pretty Wild" sta andando molto bene, senza contare che è appena arrivato in Italia sul canale 124 di Sky E! Entertainment. La sua carriera subirà al momento uno stop, anche se si può paradossalmente ritenere - sempre che si tratti d'un paradosso - che tale "avventurosa" vicenda, degna d'una pellicola d'Hitchcock, potrà segnare in positivo una sua affermazione nel mondo di quei vip, da lei derubati.

Leggi tutto